venerdì 7 settembre 2012

A PROPOSITO DEL PARTO FISIOLOGICO...


Quanto dura una contrazione? Non ha importanza, concentrati sulla pausa tra una contrazione e l'altra. Quanto dura il travaglio? Il tempo che serve al tuo bimbo per incanalarsi correttamente. Quanto durerà il dolore? Sarai in trance, ti sembrerà tutto un sogno... Quanto dura la fase espulsiva? Sarai così travolta dagli eventi che sentirai solo la voglia di vedere tuo figlio. 

3 commenti:

mammamari ha detto...

...raro esempio di come le risposte possono a volte avere più senso delle domande...

Laura Vernaschi ha detto...

PERÒ...spesso abbiamo bisogno che ci dicano QUANDO inizia e QUANDO finisce, perché ci da sicurezza o forse, ci dà sicurezza sapere che qualcuno lo sa e il mendico ci fa credere di saperlo. così affidiamo a lui il nostro parto che invece è imprevedibile e influenzato da mille fattori. questo PERÒ lo sa solo l'ostetrica!

mammamari ha detto...

e a me hanno insegnato che lo sa il bambino QUANDO arrivare, a noi tocca già da subito il ruolo di ascoltare e il mio pensiero è che senza l'ossitocina ci si possa concentrare meglio su cosa il nostro corpo "ripieno" ci dice